Bravo, bello e simpatico, vuoi mica che scriva male?

Una volta avevo conosciuto un'editor angosciata dall'insistenza di tanti autori, ai cui libri stava lavorando, nel voler instaurare a tutti i costi un rapporto di simpatia e confidenza con lei. Non è importante il fatto se la signorina in questione fosse attraente o meno, rimaneva un inconscio, strisciante sottinteso che forzava un'idea a mio parere … Leggi tutto Bravo, bello e simpatico, vuoi mica che scriva male?

Vendersi e vendere

Tra Vendersi e Vendere L'Autore durante uno dei festival ai quali ha partecipato Tre giorni fa mi è "scappato" un post che non aveva intenti scopertamente polemici; direi più critici, rispetto a quello che il mondo dell'editoria contemporanea chiede agli autori. Tanto per rendere chiare le mie posizioni, confesso che da uomo che bazzica questo … Leggi tutto Vendersi e vendere

Relatività vs. Assoluto: di come bruciare uomini e libri sia un pericolo sempre attuale

Sono giorni strani e neanche tanto belli. C'è rabbia la fuori e dentro non è che siamo tutti sereni e sorridenti. Siccome scrivo e scrivo letteratura di genere (vari generi ok ma in tanti distinguono la letteratura di genere dalla Letteratura) ho il vizio di incuriosirmi e collegare fatti e notizie. Non sono il solo … Leggi tutto Relatività vs. Assoluto: di come bruciare uomini e libri sia un pericolo sempre attuale

La Misura

Amo definirmi "piemontese della vecchia guardia" e non per auto compiacimento. Diciamo che uso questa definizione, un po' vetusta invero, per amor di precisione: genitori piemontesi, nonni piemontesi, bisnonni piemontesi e così indietro nel tempo, almeno fino al XIV secolo, data a cui era riuscita a giungere una ricerca araldica intrapresa da un parente curioso … Leggi tutto La Misura

La #storiadelcesso

Il meme che fa da titolo al post di oggi, nato dalla geniale intuizione di Book and Negative, mi ha aiutato a capire quanto, nella mitologia del feticcio autore la sua genesi e storia personale non possano esimersi. Aneddoti sul confine della leggenda, storie, episodi. La costruzione del  personaggio, sovente introverso, tormentato,genialoide, bohemien, maledetto... gli ingredienti,  … Leggi tutto La #storiadelcesso

Scrittori: Narcisismo e Feticcio

Abbiamo visto nel post precedente, come una massiccia e variabile quantità di presunzione contraddistingua il variegato mondo di coloro che scrivono ma è altrettanto vero che una certa presunzione è alimentata dall'interesse  spesso divistico che si può costruire attorno alla figura dell' autore. La stragrande maggioranza degli scrittori coi quali ho avuto occasione di rapportarmi, … Leggi tutto Scrittori: Narcisismo e Feticcio

La presunzione degli scrittori

Ho iniziato a scrivere storie e racconti fin da ragazzino. Credo che i miei primi esperimenti risalgano a oltre trent'anni fa e da allora posso tranquillamente affermare di non aver mai cessato di imbrattare carta e successivamente occupare file e file di quel che il mio Io spinge a raccontare. Ora gioco a fare lo … Leggi tutto La presunzione degli scrittori

Ah, libri…

Un amaro, sentito post dell'amico Davide Mana, mi ha fatto riaffiorare un episodio della mia travagliata e complessa vita lavorativa. Tra i mille impieghi che ho ricoperto lungo gli anni '90, posso annoverare anche un'esperienza in qualità di cantiniere/meccanico/magazziniere e occasionale aiutante nel laboratorio chimico di una distilleria. Un'azienda a conduzione famigliare, fondata da un … Leggi tutto Ah, libri…

SCRIVE MIMMO CALOPRESTI: “Volevo essere un eroe”

Un'imperdibile occasione, quella di interagire con Mimmo Calopresti, guest su italianamentescorretta. Il regista di La parola amore esiste e preferisco il rumore del mare, tra i suoi film più noti, interviene sul blog amico con un racconto che spazia dal razzismo, coraggio e solidarietà.