Relatività vs. Assoluto: di come bruciare uomini e libri sia un pericolo sempre attuale

Sono giorni strani e neanche tanto belli. C'è rabbia la fuori e dentro non è che siamo tutti sereni e sorridenti. Siccome scrivo e scrivo letteratura di genere (vari generi ok ma in tanti distinguono la letteratura di genere dalla Letteratura) ho il vizio di incuriosirmi e collegare fatti e notizie. Non sono il solo … Leggi tutto Relatività vs. Assoluto: di come bruciare uomini e libri sia un pericolo sempre attuale

Di torri dorate, ignoranza e sogni perduti, (parte seconda)

Nel post precedente avevo concluso citando Steve Jobs, forse primo personaggio/icona a essersi spento nel XXI secolo. Quello che lasciò il proprio testamento spirituale durante il celebrato discorso alla Stanford University, ricordate? "Stay hungry stay foolish"...Ci sarebbe da aprire tutto un discorso, complesso e controverso sui malintesi nati dalle parole di Jobs, su quanto abbia … Leggi tutto Di torri dorate, ignoranza e sogni perduti, (parte seconda)

Di torri dorate, ignoranza e sogni perduti (parte prima)

"la cultura (e la sua sorgente, la scuola) andrebbero rispettate e aiutate in modo diverso. Accettiamo responsabilmente i sacrifici, ma non quello dell'intelligenza. Stefano Benni" Piccola introduzione biografica. Provengo da una famiglia modesta ma dignitosa. Mio padre era un pasticcere, mia madre dopo una vita da commessa aveva aperto un bar. Artigiani e commercianti. Classe … Leggi tutto Di torri dorate, ignoranza e sogni perduti (parte prima)

The Green Inferno, di Eli Roth

Ritorna quel volpone di Roth. Nei confronti di Eli Roth ho un rapporto discontinuo: ne apprezzo la tecnica, la capacità di costruire tensione e aspettative, l'abilità di far salire un hype tremendo attorno ai suoi lavori e detesto quando dopo tutto il fumo che fa salire, a volte ti lascia troppo poco arrosto. Hostel ne … Leggi tutto The Green Inferno, di Eli Roth

Dieci e più dieci (perchè scrivo, perchè si scrive)

Alessandro Girola ha colpito ancora e per l'ennesima volta stuzzica il blogger che sonnecchia in me con una top 10 che sfocia in un meme per me irresistibile: perchè ci piace scrivere. Doverosamente, qui trovate le sua personale lista mentre colgo la palla al balzo e ne approfitto per una piccola disgressione dolce amara sulla … Leggi tutto Dieci e più dieci (perchè scrivo, perchè si scrive)

Ghites (Imago Mortis), di Samuel Marolla

Sinossi(dal sito Il Posto Nero): Milano, 2013. Augusto Ghites è un medium con un incredibile potere: entra in contatto con gli spiriti dei defunti solo sniffando o fumando le loro ceneri, come se si trattasse di una droga qualsiasi. Questa terribile dote, a metà fra la maledizione e la tossicodipendenza, fa di lui un uomo solitario, … Leggi tutto Ghites (Imago Mortis), di Samuel Marolla

I mondi di Girola

Di Alessandro Girola ho già scritto e recensito più volte su questo mio taccuino. Ci si conosce virtualmente da anni ormai e lui ha, a sua volta, recensito i miei lavori. Qualche mente maliziosa può senz'altro sospettare una sorta di conflitto d'interessi nello scambio incrociato di recensioni positive e dimostrazioni di reciproca stima e la … Leggi tutto I mondi di Girola

La #storiadelcesso

Il meme che fa da titolo al post di oggi, nato dalla geniale intuizione di Book and Negative, mi ha aiutato a capire quanto, nella mitologia del feticcio autore la sua genesi e storia personale non possano esimersi. Aneddoti sul confine della leggenda, storie, episodi. La costruzione del  personaggio, sovente introverso, tormentato,genialoide, bohemien, maledetto... gli ingredienti,  … Leggi tutto La #storiadelcesso

Non sembri uno scrittore…

Ritorno ancora una volta sull'ossessione estetica che sembra crearsi attorno alle figure degli scrittori. Il mondo della letteratura ha senz'altro abituato le platee di lettori ad autori che sapevano esprimere la loro spiccata personalità anche attraverso la loro immagine pubblica. Basta pensare all'eleganza di Scott Fitzgerald oppure al proto-freakkettonismo di Bukowsky per comprendere quando sia … Leggi tutto Non sembri uno scrittore…