Anteprima (parte seconda): ULTIMO GIORNO A ACQUANERA

Cover di Alessandro Amoruso Per prima cosa ricordo ancora il mio canale Telegram : Fabrizio Borgio Canale di aggiornamento sulla mia produzione libraria: pubblicazioni, uscite, presentazioni ed eventi https://t.me/FabrizioBorgio Come anticipato, la copertina che vedete illustra l'ultimo lavoro in uscita da autore indie. Esce in formato elettronico su Amazon per Taccuino da Altri Mondi, il … Leggi tutto Anteprima (parte seconda): ULTIMO GIORNO A ACQUANERA

RobZombieploitation: 31

Rob Zombie è un regista imperfetto, discontinuo e per alcuni tratti, soprattutto narrativi, ancora immaturo ma non si può negare in nessuna maniera una sua visione personale e autorale del cinema di genere. Il suo film di esordio, House of 1000 corpses era un manifesto estetico e tematico sorretto da un racconto affannato ma ritrovare … Leggi tutto RobZombieploitation: 31

Relatività vs. Assoluto: di come bruciare uomini e libri sia un pericolo sempre attuale

Sono giorni strani e neanche tanto belli. C'è rabbia la fuori e dentro non è che siamo tutti sereni e sorridenti. Siccome scrivo e scrivo letteratura di genere (vari generi ok ma in tanti distinguono la letteratura di genere dalla Letteratura) ho il vizio di incuriosirmi e collegare fatti e notizie. Non sono il solo … Leggi tutto Relatività vs. Assoluto: di come bruciare uomini e libri sia un pericolo sempre attuale

La Misura

Amo definirmi "piemontese della vecchia guardia" e non per auto compiacimento. Diciamo che uso questa definizione, un po' vetusta invero, per amor di precisione: genitori piemontesi, nonni piemontesi, bisnonni piemontesi e così indietro nel tempo, almeno fino al XIV secolo, data a cui era riuscita a giungere una ricerca araldica intrapresa da un parente curioso … Leggi tutto La Misura

Lo Stato di ebbrezza, di Valerio Varesi

“Vecchie bagasce pentite, ecco cosa siamo adesso. Ballerini con l'artrite ai piedi, ubriachi senza più un trillo, uno zompo, un saltello. Zavorrati come trichechi spiaggiati tremolanti di lardo e di trippe. Ci sta passando sopra la testa un'intera generazione al galoppo. Saltano oltre che sembriamo una siepe di Ascot. Mica son simpatici. Ci han cacciato … Leggi tutto Lo Stato di ebbrezza, di Valerio Varesi

Analisi del 2015

I folletti delle statistiche di WordPress.com hanno preparato un rapporto annuale 2015 per questo blog. Considerando quanto incostante e sparuto è il mio lavoro sul Blog, riesce lo stesso a darmi qualche soddisfazione e seguendo il consiglio di mastro WordPress, ecco il post dedicato all'attività del taccuino nel 2015 201 Ecco un estratto: Una metropolitana … Leggi tutto Analisi del 2015

Di torri dorate, ignoranza e sogni perduti, (parte seconda)

Nel post precedente avevo concluso citando Steve Jobs, forse primo personaggio/icona a essersi spento nel XXI secolo. Quello che lasciò il proprio testamento spirituale durante il celebrato discorso alla Stanford University, ricordate? "Stay hungry stay foolish"...Ci sarebbe da aprire tutto un discorso, complesso e controverso sui malintesi nati dalle parole di Jobs, su quanto abbia … Leggi tutto Di torri dorate, ignoranza e sogni perduti, (parte seconda)

Di torri dorate, ignoranza e sogni perduti (parte prima)

"la cultura (e la sua sorgente, la scuola) andrebbero rispettate e aiutate in modo diverso. Accettiamo responsabilmente i sacrifici, ma non quello dell'intelligenza. Stefano Benni" Piccola introduzione biografica. Provengo da una famiglia modesta ma dignitosa. Mio padre era un pasticcere, mia madre dopo una vita da commessa aveva aperto un bar. Artigiani e commercianti. Classe … Leggi tutto Di torri dorate, ignoranza e sogni perduti (parte prima)

The Green Inferno, di Eli Roth

Ritorna quel volpone di Roth. Nei confronti di Eli Roth ho un rapporto discontinuo: ne apprezzo la tecnica, la capacità di costruire tensione e aspettative, l'abilità di far salire un hype tremendo attorno ai suoi lavori e detesto quando dopo tutto il fumo che fa salire, a volte ti lascia troppo poco arrosto. Hostel ne … Leggi tutto The Green Inferno, di Eli Roth

Turbo Kid, di Simard, Whissel e Whissel: non un semplice omaggio

Turbo Kid è la prova lampante di come un certo immaginario attraversi gli eoni e sia in grado di scolpire la filosofia narrativa di un film. Gli anni '80 sono stati fondamentali per il cinema di genere (aggiungiamoci anche il 1979) e tutti i prodotti successivi ne sono un riferimento o una rimasticatura. Aggiungiamoci poi … Leggi tutto Turbo Kid, di Simard, Whissel e Whissel: non un semplice omaggio