Brama, di Arne Dahl

Ho scoperto questo autore svedese grazie al caso e all'omonimia con Roal Dahl. Arne Dahl è attualmente considerato uno dei migliori giallisti della scena scandinava e dopo aver letto questo suo corposo Brama (come al solito i titolisti italiani riescono a snaturare gli originali) devo convenire che tale fama non è frutto di facile sensazionalismo. … Continua a leggere Brama, di Arne Dahl

Annunci

True Detective, quando la televisione supera il cinema

Questo post, nasce spontaneamente dopo la visione del primo episodio del serial HBO True Detective. E' dimostrato da tempo ormai che il formato televisivo, ha subito un'evoluzione qualitativa molto alta, evoluzione della quale Stati Uniti d'America e Gran Bretagna in primis, sono esponenti privilegiati. Non mi sento nemmeno più di parlare genericamente di telefilm; telefilm, … Continua a leggere True Detective, quando la televisione supera il cinema

Doppia D 1:Ignizione di Marco Siena

Marco Siena rientra in quella compagine di autori fantastici che si stanno sforzando di rinvigorire la letteratura di genere in un paese che l'ha sostanzialmente rimossa dal proprio orizzonte culturale ( o a-culturale). Lo accomuno ad Alessandro Girola, per esempio; Davide Mana o Germano Hell Greco, tutti fieramente indipendenti e che stanno facendo dell'autopubblicazione con un … Continua a leggere Doppia D 1:Ignizione di Marco Siena

La squadra dei sortilegi

La squadra dei sortilegi (La Brigade des maléfices)è una mini serie francese prodotta nel 1970 e trasmessa in Italia dalla RAI nel 1976. All'epoca avevo otto anni e già mi nutrivo di film horror e di fantascienza, complici le programmazioni delle prime televisioni "libere" e una preziosa elasticità mentale da parte dei miei compianti genitori, … Continua a leggere La squadra dei sortilegi