BRISA di PAOLA RAMBALDI

Sinossi (dal sito dell’editore):Brisa non è sposata, sorride poco, ha un occhio di un colore e uno di un altro, una treccia lunga lunga, un accenno di baffi. Se passa la treccia su una foto vede il futuro di chi c’è nella foto. Come per quella delle nozze dell’amica Smamaréla: le raccomandò di tenere lontano…… Continua a leggere BRISA di PAOLA RAMBALDI

Morte ad Asti

È un Giorgio Martinengo sconvolto quello che, in una nebbiosa domenica di febbraio, rinviene il cadavere di Vittoria Squassino, manager della succursale milanese di una banca tedesca. Bella, competente e rigorosa Vittoria era stato il suo grande amore di gioventù. Poco tempo prima il nostro investigatore privato era stato ingaggiato dai vertici della banca proprio…… Continua a leggere Morte ad Asti

Asti: ceneri sepolte

Un’afosa sera d’estate: un’esplosione sconvolge Asti. L’incendio conseguente distrugge la APES azienda specializzata nello stoccaggio di rifiuti; nella tragedia perdono la vita due dipendenti. Contemporaneamente in un incidente avvenuto poco distante dal luogo del disastro, muore un motociclista mentre l’autista di un SUV finisce in coma. Entrambe le vittime si scoprono essere titolari della stessa…… Continua a leggere Asti: ceneri sepolte

IL SETTIMINO: una storia complicata

La prima stesura de IL SETTIMINO risale all’inverno del 2013. La storia in origine aveva l’ambizione di essere un racconto vagamente autobiografico con elementi weird e soprannaturali poi procedendo con la narrazione è diventato tutt’altro. E’ un romanzo importante per me, segnato dal mio impegno politico, da una graduale presa di coscienza che è andata…… Continua a leggere IL SETTIMINO: una storia complicata

Lo Stato di ebbrezza, di Valerio Varesi

“Vecchie bagasce pentite, ecco cosa siamo adesso. Ballerini con l’artrite ai piedi, ubriachi senza più un trillo, uno zompo, un saltello. Zavorrati come trichechi spiaggiati tremolanti di lardo e di trippe. Ci sta passando sopra la testa un’intera generazione al galoppo. Saltano oltre che sembriamo una siepe di Ascot. Mica son simpatici. Ci han cacciato…… Continua a leggere Lo Stato di ebbrezza, di Valerio Varesi

L’Antiquario di Brera, di Ippolito Edmondo Ferrario

Sinossi, dal sito dell’Editrice Frilli : Il 31 dicembre del 1918 a Bottanuco, in circostanze misteriose, moriva Vincenzo Verzeni, meglio conosciuto come “il vampiro della bergamasca” o “lo strangolatore di donne”. Fu uno dei più sanguinari serial killer e per anni seminò morte e terrore nelle campagne del suo paese dove era nato l’11 aprile…… Continua a leggere L’Antiquario di Brera, di Ippolito Edmondo Ferrario

Trappola a Porta Nuova, di Rocco Ballacchino

Compagno di scuderia, Rocco Ballacchino è un altro interessante esponente di quel neir che ho presuntuosamente auto nominato e nel quale, inserisco tranquillamente anche questo Trappola a Porta Nuova. Prima di proseguire, questa è la sinossi, tratta direttamente dal sito dell’editore: Daniele Bagli, un impiegato dalla piatta quotidianità, vorrebbe vivere un “giorno perfetto” incontrando una…… Continua a leggere Trappola a Porta Nuova, di Rocco Ballacchino

Vino rosso sangue, il mio primo neir

E’ ufficiale, il quinto romanzo della mia produzione, il terzo pubblicato con la fratelli Frilli editori, il primo che non contiene elementi soprannaturali e che vede l’esordio di un nuovo personaggio, l’investigatore privato Giorgio Martinengo. Avevo già accennato in questo post i motivi che hanno portato alla nascita di Giorgio Martinengo ma qualche ulteriore approfondimento…… Continua a leggere Vino rosso sangue, il mio primo neir

Quattro colori di Davide Mana

Prendete una parte di passione per i fumetti, una per i supereroi, due parti di fantascienza e due d’ atmosfere da piano bar; tre gocce di Pulp, un po’ di storia (del fumetto) e una bella spruzzata di ucronia.Usate del noir come angostura, agitate senza shackerare troppo forte, in modo da lasciare tutti gli elementi…… Continua a leggere Quattro colori di Davide Mana

Batto un colpo… forse due

Dopo due mesi di assenza dal Taccuino, mi sembra che i tempi siano maturi per battere un colpo e dire alla blogosfera che sono ancora vivo e in piena, anzi pienissima attività. La verità è che gli ultimi mesi sono stati concitati e tumultuosi e proprio la relativa assenza dal blog è in realtà un…… Continua a leggere Batto un colpo… forse due