The Wicker man a Paura & delirio

Manifesto dell'edizione inglese Credo che questa sia l'occasione migliore per far battere un colpo al blog e preannunciare una puntata di Paura & Delirio che, se ancora non lo conoscete, è il miglior podcast italiano dedicato al cinema di genere ( horror, fantascienza e limitrofi.) Paura & Delirio dedica settembre al folk horror e la … Leggi tutto The Wicker man a Paura & delirio

Un vero Taccuino da altri mondi

L'ultimo nato da indipendente NO GASOLE é un romanzo di fantascienza travestito da romanzo mainstream, quel tipo di operazione che ha sempre esercitato sul sottoscritto un'attrazione fatale. Tullio Avoledo, autore tra i più significativi a riguardo è stato il potente ispiratore di questo escamotage. Inizia come un diario di viaggio; la fuga nostalgica di due … Leggi tutto Un vero Taccuino da altri mondi

Vendersi e vendere

Tra Vendersi e Vendere L'Autore durante uno dei festival ai quali ha partecipato Tre giorni fa mi è "scappato" un post che non aveva intenti scopertamente polemici; direi più critici, rispetto a quello che il mondo dell'editoria contemporanea chiede agli autori. Tanto per rendere chiare le mie posizioni, confesso che da uomo che bazzica questo … Leggi tutto Vendersi e vendere

Relatività vs. Assoluto: di come bruciare uomini e libri sia un pericolo sempre attuale

Sono giorni strani e neanche tanto belli. C'è rabbia la fuori e dentro non è che siamo tutti sereni e sorridenti. Siccome scrivo e scrivo letteratura di genere (vari generi ok ma in tanti distinguono la letteratura di genere dalla Letteratura) ho il vizio di incuriosirmi e collegare fatti e notizie. Non sono il solo … Leggi tutto Relatività vs. Assoluto: di come bruciare uomini e libri sia un pericolo sempre attuale

La Misura

Amo definirmi "piemontese della vecchia guardia" e non per auto compiacimento. Diciamo che uso questa definizione, un po' vetusta invero, per amor di precisione: genitori piemontesi, nonni piemontesi, bisnonni piemontesi e così indietro nel tempo, almeno fino al XIV secolo, data a cui era riuscita a giungere una ricerca araldica intrapresa da un parente curioso … Leggi tutto La Misura

IL SETTIMINO: i retroscena

Ripropongo in versione aggiornata alcuni post che avevo preparato in previsione dell'uscita del Settimino all'epoca del vecchio contratto e che ora hanno realmente ragion d'essere vista la sua prossima, confermata uscita. Con Il Settimino, ho deciso di introdurre, tra le varie tematiche che mi interessava affrontare, anche quella complessa, delirante e straordinariamente variegata del Complottismo; … Leggi tutto IL SETTIMINO: i retroscena

Pioggia dorata, di Elena Bibolotti

Sinossi, direttamente dal sito dell'editrice: Sei storie amare. Sei storie nelle quali ogni personaggio scopre e riflette sulla propria fragilità, o più semplicemente sulla propria solitudine. Condizione “democratica” al giorno d’oggi, nel senso che colpisce chiunque. Il dipendente consumato da una piatta vita matrimoniale, la donna manager in carriera, il promotore finanziario, il vinaio di … Leggi tutto Pioggia dorata, di Elena Bibolotti

Lo Stato di ebbrezza, di Valerio Varesi

“Vecchie bagasce pentite, ecco cosa siamo adesso. Ballerini con l'artrite ai piedi, ubriachi senza più un trillo, uno zompo, un saltello. Zavorrati come trichechi spiaggiati tremolanti di lardo e di trippe. Ci sta passando sopra la testa un'intera generazione al galoppo. Saltano oltre che sembriamo una siepe di Ascot. Mica son simpatici. Ci han cacciato … Leggi tutto Lo Stato di ebbrezza, di Valerio Varesi

Di torri dorate, ignoranza e sogni perduti, (parte seconda)

Nel post precedente avevo concluso citando Steve Jobs, forse primo personaggio/icona a essersi spento nel XXI secolo. Quello che lasciò il proprio testamento spirituale durante il celebrato discorso alla Stanford University, ricordate? "Stay hungry stay foolish"...Ci sarebbe da aprire tutto un discorso, complesso e controverso sui malintesi nati dalle parole di Jobs, su quanto abbia … Leggi tutto Di torri dorate, ignoranza e sogni perduti, (parte seconda)

Di torri dorate, ignoranza e sogni perduti (parte prima)

"la cultura (e la sua sorgente, la scuola) andrebbero rispettate e aiutate in modo diverso. Accettiamo responsabilmente i sacrifici, ma non quello dell'intelligenza. Stefano Benni" Piccola introduzione biografica. Provengo da una famiglia modesta ma dignitosa. Mio padre era un pasticcere, mia madre dopo una vita da commessa aveva aperto un bar. Artigiani e commercianti. Classe … Leggi tutto Di torri dorate, ignoranza e sogni perduti (parte prima)