IL SETTIMINO: una storia complicata


ILSETTIMINO

La prima stesura de IL SETTIMINO risale all’inverno del 2013. La storia in origine aveva l’ambizione di essere un racconto vagamente autobiografico con elementi weird e soprannaturali poi procedendo con la narrazione è diventato tutt’altro. E’ un romanzo importante per me, segnato dal mio impegno politico, da una graduale presa di coscienza che è andata oltre alle ideologie “di campo” e dalle trasformazioni che il nostro paese ha subito in poco meno di venti anni. Sarebbe dovuto uscire per la Frilli editori verso febbraio 2014 poi tutto cambiò.

Troppo weird IL SETTIMINO, troppo fantastique per una Casa Editrice con una spiccata vocazione gialla/noir come la Frilli e sull’onda di una amichevole conversazione con l’editore si decide che quella non è la casa adatta per l’agente speciale del DIP Stefano Drago. La conseguenza di questo divorzio consensuale è stata la liberatoria sui diritti che la Frilli deteneva su Drago e la nascita dell’investigatore privato Giorgio Martinengo. Infatti, con Frilli Editori sono comunque uscito nel 2014 dopo aver scritto in quaranta giorni Vino rosso sangue, la prima indagine di Giorgio Martinengo, investigatore delle Langhe mentre Drago si guardava attorno prendendosi un anno sabbatico. Nel 2015 Drago approda alla Acheron Books. IL SETTIMINO è sottoposto a nuovo editing, approfondito e professionale, grazie all straordinario mestiere di Germano Greco e al puntiglioso e mirato coordinamento di Samuel Marolla.

L’equilibrio che più amo in questo nuovo lavoro è quello di una storia tra lo spionistico e l’horror che riesce ad alternare elementi d’azione con il tentativo di una lettura più profonda che coinvolge la teoria degli archetipi di Jung, la problematica relazione che il popolo italiano intrattiene con il concetto di Nazione, le notti della nostra Repubblica con stragi di Stato, servizi deviati e gruppi di potere a tramare nell’ombra e l’elemento ancestrale di un folklore ancora ben radicato nella nostra cultura. In attesa di altri post sull’argomento, avviso che l’uscita del libro è prevista per il 6 giugno 2016 e che è possibile prenotare il volume in prevendita (a prezzo conveniente) sul sito della ACHERON BOOKS a questo link.

IL SETTIMINO sta arrivando Signore e Signori e niente sarà più come prima.

Annunci

3 thoughts on “IL SETTIMINO: una storia complicata

  1. figurati se me lo lascio scappare. Amo profondamente l’uso che fai del genere. Ma si, dai, faccio un doveroso regalo al tuo ego: per me sei il miglior scrittore “di genere” definizione che ti sta un po’ stretta, d’italia. Viva Drago!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

I camosci bianchi

Blog di discussione sulla montagna, escursionismo, cultura e tradizioni alpine

Scrittore è colui che decide di essere libero.

La filosofia, l'arte e la letteratura sono le chiavi di cui hai bisogno nella tua vita.

Luca Trifilio

Pensieri, racconti, recensioni e cose fortuite

stillrocking

Voglio fare la differenza

MISTERI DEL NAZISMO

I SEGRETI OCCULTI DEL III REICH

pennelli&parole

Monica Spicciani Art

Karashò

Autori Artigiani dal 2016

Parole d'ottobre

Per alcune persone scrivere non è un hobby o un lavoro, è una necessità. Io sono una di esse.

correzionedibozze & editing

[Niente al mondo è più bello che scrivere. Anche male. Anche in modo da far ridere la gente. L’unica cosa che so è forse questa.][Silvio D'Arzo]

Plutonia Experiment

Un blog quantico

licus

Just another WordPress.com site

Firstime in Boston

Pensieri disgiunti in universi congiunti.

The Wine Training

Nessuna poesia scritta da bevitori d’acqua può piacere o vivere a lungo

Seidicente

Possiedo sogni e ragione

Andrea Wierer

corporate storytelling

LM

cosa leggono i passeggeri nei vagoni affollati?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: