E meno male che sulla Costituzione italiana c’avevano giurato…


E meno male che sulla Costituzione italiana c’avevano giurato…
Siamo tutti d’accordo sulla totale incoerenza che spesso contraddistingue la nostra classe politica. Nel caso degli esponenti della Lega Nord, tale aspetto risulta particolarmente eclatante, sopratutto se ci si prende la briga di sbirciare il loro Statuto:
L’articolo uno, spiega esplicitamente che il loro scopo primario è “il conseguimento dell’indipendenza della Padania attraverso metodi democratici e il suo riconoscimento internazionale quale Repubblica Federale indipendente e sovrana.” quindi, il federalismo non è riferito all’Italia bensì alla Padania, la quale deve essere indipendente.Il giuramento alla Repubblica Italiana che deputati e ministri della Lega, quindi, confligge pesantemente con la ragion d’essere del loro partito.
Sarebbe interessante confrontarsi con qualcuno di loro sulla questione perchè alla fine i casi dovrebbero essere due: o si dimettono automaticamente dal governo o stralciano l’articolo uno del loro statuto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

I camosci bianchi

Blog di discussione sulla montagna, escursionismo, cultura e tradizioni alpine

Scrittore è colui che decide di essere libero.

La filosofia, l'arte e la letteratura sono le chiavi di cui hai bisogno nella tua vita.

Luca Trifilio

Pensieri, racconti, recensioni e cose fortuite

stillrocking

Voglio fare la differenza

MISTERI DEL NAZISMO

I SEGRETI OCCULTI DEL III REICH

pennelli&parole

Monica Spicciani Art

Karashò

Autori Artigiani dal 2016

Parole d'ottobre

Per alcune persone scrivere non è un hobby o un lavoro, è una necessità. Io sono una di esse.

correzionedibozze & editing

[Niente al mondo è più bello che scrivere. Anche male. Anche in modo da far ridere la gente. L’unica cosa che so è forse questa.][Silvio D'Arzo]

Plutonia Experiment

Un blog quantico

licus

Just another WordPress.com site

Firstime in Boston

Pensieri disgiunti in universi congiunti.

The Wine Training

Nessuna poesia scritta da bevitori d’acqua può piacere o vivere a lungo

Seidicente

Possiedo sogni e ragione

Andrea Wierer

corporate storytelling

LM

cosa leggono i passeggeri nei vagoni affollati?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: