Politica e Senso Civile in un Mondo al Contrario.


Quando la misura sembra colma, quando ogni barriera alla logica, alla giustizia, ai profondi significati della democrazia, decadono sotto le cariche barbariche di un progetto apparentemente politico che inesorabilmente, desolantemente, scardina, giorno per giorno, la struttura di uno stato degno di tal nomea; ecco che il livello di guardia dell’assurdo deve adattarsi ai nuovi interventi e scendere ancora di una tacca, non si sa se verso il baratro della follia di un monarca oppure nell’assurdo sogno di un grottesco megalomane, che confonde un’investitura democratica con una missione divina.Una Missione il cui unico scopo è demolire l’impalcatura legislativa per evitare ignominiosi processi.
Stanno cercando di farci vivere in un Mondo all’Incontrario, in una realtà alternativa dove i cattivi sono i tutori della legge e dell’ordine , e in questo caso, l’affare Cucchi è terrificante nell’esistenza in negativo che stiamo attraversando.I bravi sono ricchi e potenti eroi, perseguitati dai giudici, corrotti e politicizzati.I cattivi sono coloro politicamente schierati di una sfumatura più a sinistra della destra populista, razzista, xenofoba, bigotta ed antimoderna, che vende, come società futura, un modello angosciante, occultamente vicino alle società medioevali più buie e retrograde. Le guerre non sono più guerre ma missioni di pace, una pace costruita sull’uso, anche se difensivo, delle armi, in sprezzo totale dell’articolo 11 della Costituzione della Repubblica Italiana.
Stupro della Costituzione che è continuo, sistematico e ipocritamente travestito dall’Esigenza. L’Esigenza dei pochi a scapito dei molti. Stiamo assistendo alla negazione del senso elementare di Democrazia ed Uguaglianza: non si lotta e lavora più per l’affermazione dei due cardini del vivere civile, al contrario, si scava una voragine sempre più profonda, al fine di creare diseguaglianze. Una totale negazione dell’articolo 3 della nostra Copstituizione.
Si potrebbero prendere tutti gli articoli del nostro documento fondante, analizzarli, commentarli e paragonarli con l’operato dell’ultimo governo e senza difficoltà, si potrà notare come ogni singolo articolo è metodicamente disatteso quando non palesemente contraddetto. Per questo e dieci, cento, mille altri motivi, è giusto, doveroso e necessario, sfruttare ogni mezzo, qualsiasi mezzo, lecito e democratico, civile e politico per dissentire, per contrastare ed osteggiare l’operazione di sovvertimento della nostra Democrazia. Mai come in questo momento storico, sento il bisogno di uno Stato, espressione dei cittadini, TUTTI i cittadini, nel rispetto delle leggi e delle regole, collante che dovrebbe impedire il disgregarsi di una civiltà.


Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

I camosci bianchi

Blog di discussione sulla montagna, escursionismo, cultura e tradizioni alpine

Scrittore è colui che decide di essere libero.

La filosofia, l'arte e la letteratura sono le chiavi di cui hai bisogno nella tua vita.

Luca Trifilio

Pensieri, racconti, recensioni e cose fortuite

stillrocking

Voglio fare la differenza

MISTERI DEL NAZISMO

I SEGRETI OCCULTI DEL III REICH

pennelli&parole

Monica Spicciani Art

Karashò

Autori Artigiani dal 2016

Parole d'ottobre

Per alcune persone scrivere non è un hobby o un lavoro, è una necessità. Io sono una di esse.

correzionedibozze & editing

[Niente al mondo è più bello che scrivere. Anche male. Anche in modo da far ridere la gente. L’unica cosa che so è forse questa.][Silvio D'Arzo]

Plutonia Experiment

Un blog quantico

licus

Just another WordPress.com site

Firstime in Boston

Pensieri disgiunti in universi congiunti.

The Wine Training

Nessuna poesia scritta da bevitori d’acqua può piacere o vivere a lungo

Seidicente

Possiedo sogni e ragione

Andrea Wierer

corporate storytelling

LM

cosa leggono i passeggeri nei vagoni affollati?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: